#EUForAnimals: sostegno record da parte degli eurodeputati!

Ben 118 europarlamentari hanno presentato un’interrogazione orale a sostegno della nomina di un commissario UE per il benessere animale.

Quella di ieri è stata una data fondamentale nella costruzione di un’Europa più attenta agli animali. Dopo mesi di impegno, grazie anche ad una serie di incontri a Bruxelles ai quali abbiamo preso parte noi di Animal Law Italia, ben 118 eurodeputati di 26 Stati membri hanno presentato un’interrogazione orale a sostegno della nomina di un commissario UE esplicitamente incaricato del benessere degli animali. Ad oggi, sono oltre 150 gli eurodeputati (su 705) che hanno espresso il proprio sostegno alla proposta.

La campagna #EUforAnimals è promossa da più di quaranta organizzazioni di protezione degli animali in tutta l’UE, di cui 9 italiane: Animal Equality, Animal Law Italia, CIWF Italia, ENPA, Federazione Italiana Difesa Diritti Animali e Ambiente, Humane Society Italia, LAV, Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente, OIPA. 

Sono 11 gli eurodeputati italiani che hanno aderito alla campagna e 12 hanno co-firmato l’interrogazione orale. Si tratta di Isabella Adinolfi (EPP), Tiziana Beghin (NI), Brando Benifei (S&D), Fabio Massimo Castaldo (NI), Rosa D’Amato (Greens/EFA), Eleonora Evi (Greens/EFA), Laura Ferrara (NI), Elisabetta Gualmini (S&D), Fulvio Martusciello (EPP), Piernicola Pedicini (Greens/EFA), Sabrina Pignedoli (NI).

Da tempo chiediamo che l’Europa si dimostri più ambiziosa e sappia interpretare fino in fondo la volontà dei cittadini, che hanno sempre più a cuore il benessere animale” dichiara Alessandro Ricciuti, Presidente di Animal Law Italia. “Le Istituzioni europee sono chiamate a fare di più e meglio, per questo è fondamentale un adeguamento delle strutture amministrative della Commissione”.

Un sondaggio condotto a giugno 2021 da Ipsos mostra che il 70% degli europei pensa che ci dovrebbe essere un commissario europeo per il benessere degli animali. Il benessere degli animali sta molto a cuore ai cittadini europei, che sostengono costantemente iniziative volte a migliorare il modo in cui gli animali vengono trattati.

Se non l’hai ancora fatto, sostieni la campagna firmando la petizione online.

Sostieni il nostro impegno

Resta aggiornata/o!

Leggi anche: