Data

Nov 19 2016
Expired!

Ora

9:00 am - 12:30 pm

[ANCONA] Tutela legale e benessere degli animali: attualità e linee evolutive

Evento formativo gratuito organizzato dall’associazione Animal Law in collaborazione con OIPA Italia e Essere Animali destinato a medici veterinari, avvocati, magistrati, forze dell’ordine, guardie zoofile, criminologi, educatori, insegnanti, giornalisti, volontari di associazioni per la tutela degli animali.

SABATO 19 NOVEMBRE – Università Politecnica delle Marche, Facoltà di Economia.
Ringraziamo l’Università per averci gentilmente concesso lo spazio.

Eventoaccreditato dal C.O.A. di Ancona (4 C.f.) e con il Patrocinio del Comune di Ancona.

Per maggiori informazioni potete contattare la segreteria organizzativa scrivendo a: formazione@animal-law.it


IN BREVE

Dal 2004 hanno fatto ingresso nel codice penale una serie di fattispecie criminose a danno degli animali. Si tratterà in particolare della polimorfa figura del maltrattamento, ricostruendone i confini normativi e analizzando la giurisprudenza rilevante che si è sviluppata nel solco dell’interpretazione degli articoli 544-ter e 727 comma II c.p. (detenzione in condizioni incompatibili) delineando i corretti confini tra le due fattispecie, che a prima vista potrebbero apparire sfumati, presentando possibili sovrapposizioni.
Un’analisi che, facendo ricorso anche all’esperienza diretta degli operatori, consente di valutare appieno l’importanza del medico veterinario, figura fondamentale nell’accertamento dell’elemento oggettivo del reato, potendone riconoscere i segni, spesso non facilmente percepibili.

Nella seconda parte, spiegheremo come la rapida evoluzione nella sensibilità verso gli animali richieda un’interpretazione sempre più restrittiva delle eccezioni previste dalla legge, arrivando a mettere in discussione una serie di pratiche che, seppure espressamente consentite, sono considerate sempre più controverse in quanto oggettivamente incompatibili con la tutela del benessere animale. Pratiche che, a ben vedere, sottopongono a torsione il principio generale di salvaguardia della vita e dell’incolumità degli animali, riconosciuto e protetto (seppure in via indiretta) dalla norma penale. Dopo aver sperimentato questo smarrimento, analizzeremo l’importanza della bioetica come faro e guida per poter sciogliere le ambiguità e provare a riconciliare le aporie che l’interprete si trova ad affrontare sul suo cammino.

 


PROGRAMMA

Parte I

  • Prof. Daniele MantucciIntroduzione e saluti
  • Avv. Alessandro Ricciuti Introduzione alla tutela penale
  • Dott. Giacomo Gnemmi I delitti contro il sentimento per gli animali
  • Dott.ssa Letizia D’AroncoCasistica giurisprudenziale
  • Dott. Paolo GubinelliTecniche e problematiche di indagine per i maltrattamenti su animali
  • Dott. Fabio Dall’OssoIl Medico Veterinario consulente delle Forze di Polizia e dei Tribunali: una figura chiave nel contrasto agli illeciti commessi in danno agli animali

Coffee break

Parte II

  • Avv. Roberta Rosi e Avv. Marinella Bosi Presentazione sportello legale OIPA di Ancona
  • Rocco CorettiLe attività delle guardie eco-zoofile volontarie
  • Avv. Alessandro RicciutiEsperienze di altri ordinamenti e spunti critici
  • Alice BartolucciPratiche controverse nell’industria zootecnica
  • Dott.ssa Annalisa Di MauroLa bioetica come guida per l’interprete delle leggi
  • Dibattito conclusivo

 


I RELATORI

 

Alice Bartolucci
Coordinatrice locale per la provincia di Ancona e responsabile regionale per le Marche dell’associazione Essere Animali Onlus. Si occupa, tra le altre cose, di promuovere progetti di sensibilizzazione alla tutela degli animali nelle scuole.

Avv. Marinella Bosi
Avvocato del Foro di Ancona. Dottoranda di scienze giuridiche, curriculum di diritto penale presso l’Università degli Studi di Macerata. Co-responsabile dello Sportello Legale dell’OIPA di Ancona.

Rocco Coretti
Coordinatore Provinciale delle Guardie Eco-Zoofile OIPA Italia – Nucleo di Ancona e Provincia. Ha gestito numerosi interventi su segnalazioni riguardanti animali oggetto di maltrattamento o detenzione non idonea, intervenendo nella qualità di pubblico ufficiale con poteri di vigilanza e di polizia giudiziaria in relazione all’applicazione delle leggi a tutela degli animali.

Dott. Fabio Dall’Osso
Medico Veterinario e Dottore in Produzioni Animali e Controllo della Fauna Selvatica. Consulente per centri recupero fauna selvatica gestiti da associazioni protezionistiche nazionali e locali, svolge da diversi anni attività didattica. Consulente per varie amministrazioni locali su problematiche riguardanti la fauna alloctona e gli animali domestici d’affezione non convenzionali randagi, dal 2010 affianca il Corpo forestale dello Stato in qualità di Ausiliario di Polizia Giudiziaria in una serie di controlli volti a verificare la lecita detenzione e le corrette modalità di gestione di vari esemplari appartenenti alla fauna selvatica italiana, alla fauna selvatica esotica ed agli animali domestici d’affezione non convenzionali.

Dott.ssa Letizia D’Aronco
Laureata in Giurisprudenza a Udine con una tesi sul benessere degli animali d’allevamento nella normativa europea. Collabora con Animal Law ed è autrice di articoli giuridici per la rivista DirittiAnimali.eu.

Dott.ssa Annalisa Di Mauro
Consulente etico-filosofico, perfezionato in Bioetica. Possiede specifica expertise in Veterinary Ethics e Animal welfare ethics. Già docente di Bioetica animale dei Master in “Consulenza filosofica e bioetica” e in “Consulenza etico-filosofica e bioetica” presso l’Università degli Studi di Bari, svolge attività di formazione e consulenza per associazioni, università e liberi professionisti ed è socio fondatore di Animal Law.

Dott. Giacomo Gnemmi
Praticante avvocato abilitato, presso il Foro di Ancona. Collabora con lo sportello legale OIPA di Ancona.

Dott. Paolo Gubinelli
Sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, si occupa di reati ambientali e a danno degli animali.

Prof. Daniele Mantucci
Docente di Diritto dell’Economia presso l’Università Politecnica delle Marche, facoltà di Economia.

Avv. Alessandro Ricciuti
Si occupa di tutela legale degli animali (in sede civile e penale) per privati e associazioni. Nel 2015 ha fondato la rivista online Diritti Animali, progetto dedicato ad esplorare e ridefinire la relazione tra umani e animali, alla ricerca di forme nuove di convivenza su questo pianeta. Da alcuni anni svolge attività come relatore in convegni sui diritti animali, oltre a organizzare dibattiti ed iniziative formative e divulgative. Ha co-fondato e presiede l’associazione Animal Law.

Avv. Roberta Rosi
Avvocato del Foro di Ancona. Specializzanda in diritto sindacale, del lavoro e della previdenza presso l’Università degli Studi di Macerata. Co-responsabile dello Sportello Legale dell’OIPA di Ancona 


ORGANIZZATORI

Animal Law
Associazione che promuove lo studio, la ricerca e la diffusione della conoscenza del diritto degli animali. Scopo di Animal Law è contribuire all’avanzamento della loro tutela legale, partecipando al dibattito pubblico sui diritti animali e dando impulso alla ricerca specialistica nell’ambito degli Animal Studies.
Web: www.animal-law.it
Segreteria formazione: formazione@animal-law.it
Ufficio stampa: Antonella Paparella – media@animallaw.it

Essere Animali
Associazione non-profit che, attraverso il coinvolgimento delle persone, promuove un cambiamento culturale, sociale e politico, volto a superare tutte le forme di sfruttamento nei confronti degli animali che condividono con noi il pianeta.
Web: www.essereanimali.org
Email: ancona@essereanimali.org

OIPA Italia Onlus
Scopo dell’OIPA è la tutela e la valorizzazione della natura e dell’ambiente, l’abolizione della vivisezione nei vari paesi del mondo e la difesa degli animali da qualsiasi forma di maltrattamento.
Web: www.oipa.org
Email: ancona@oipa.org

The event is finished.