La California dice addio alle pellicce animali

Lo storico provvedimento adottato dal governatore democratico Gavin Newson sarà in vigore a partire dal 2023.

A gennaio 2023 entrerà in vigore in California la legge AB44, approvata nel 2019, che vieta non soltanto la produzione ma anche la vendita di pellicce animali. Si tratta del primo Stato americano a compiere questo passo ed è la seconda legge al mondo a prevedere lo stop alle vendite di capi prodotti altrove, dopo quella di Israele.

Questo risultato è il frutto di un’insistente campagna da parte degli attivisti per i diritti animali, anche sulla scia delle politiche aziendali seguite da alcuni noti brand di moda – da Versace a Gucci passando per Armani –, che negli ultimi anni hanno detto stop alle crudeltà contro gli animali.

MULTE SALATE – Chi trasgredirà il divieto andrà incontro a sanzioni severe: 500 dollari per singolo capo, con possibile aumento fino a 1000 dollari per i recidivi.

ECCEZIONI – Il provvedimento non sarà, però, onnicomprensivo. Resteranno infatti esclusi i capi di seconda mano, i prodotti in pelle o cuoio, gli animali impagliati e le pelli di cervo, pecora e capra, le pellicce sintetiche, come le pellicce utilizzate dai nativi per motivi tribali o religiosi, nonché quelle derivate da animali legalmente cacciati.

SVOLTA ANCHE NEI CIRCHI – Il governatore democratico Gavin Newson ha definito il provvedimento come “una delle leggi sui diritti degli animali più importanti nella storia degli Stati Uniti”. Lo stesso Newson ha inoltre firmato un decreto che proibirà l’esibizione degli animali selvatici nei circhi. Ancora viva, invece, la possibilità di utilizzare gatti, cani e cavalli addomesticati. Almeno per ora.

Aiutaci a costruire il mondo in cui le esigenze, gli interessi e la dignità degli altri animali saranno presi in considerazione e tutelati dalla legge.

LEGGI ANCHE

La sofferenza dei conigli allevati in gabbia per la carne

La coalizione italiana a sostegno dell'abolizione delle gabbie negli allevamenti diffonde oggi una nuova investigazione realizzata in sette allevamenti italiani di conigli da carne...

Stop pellicce in Europa: un obiettivo sempre più credibile

Lanciata oggi una nuova Iniziativa dei Cittadini Europei che chiede di mettere al bando in via definitiva produzione e commercializzazione di pellicce in tutta l'Unione Europea.

Le nostre attività di ricerca presentate a Helsinki e Porto

Siamo lieti di informare che Animal Law Italia sarà alla conferenza "Theory of Animal Law" che si svolgerà il 17 e 18 giugno presso...

Pubblicata la nostra ricerca sulla macellazione rituale

Diffondiamo oggi un ampio dossier multidisciplinare destinato a far conoscere la problematica poco nota della macellazione rituale senza stordimento. Si tratta del più ampio...

Il nostro 2022: un anno di grandi passi in avanti!

Tanti i nuovi progetti avviati, in un'ottica di lavoro interdisciplinare e collaborazione strategica con partner italiani ed europei.

Resta aggiornato!

Ricevi via email i principali aggiornamenti sul nostro lavoro e tutti i più importanti progressi dei diritti animali in Italia e nel mondo.

Rispettiamo la tua privacy e proteggiamo i tuoi dati personali. Leggi l'informativa.