Il nostro progetto

Ricostruire un rapporto diverso con le altre specie è necessario e possibile. La nostra strada passa attraverso la legge.

La nostra visione

Siamo un gruppo di professionisti uniti dalla volontà di costruire una società in cui le esigenze, gli interessi e la dignità degli altri animali siano presi in considerazione e tutelati.

Nel nostro mondo ideale, l'antropocentrismo è un lontano ricordo del passato e non c'è più spazio per nessuna forma di sfruttamento animale.

Come agiamo

Lanciamo campagne per ottenere leggi eque per gli animali, al passo con l’evoluzione delle conoscenze scientifiche e adeguate all’attuale realtà sociale, al tempo stesso vigilando sulla corretta applicazione delle leggi già esistenti.

Diffondiamo consapevolezza attraverso la rivista online "Diritti Animali" e organizziamo molteplici iniziative con lo scopo di allargare le basi culturali sul tema.

Trasparenza

INFO GENERALIAMMINISTRAZIONERISORSE ECONOMICHE

Animal Law Italia (ALI) è un’associazione senza scopo di lucro costituta il 26/06/2016. I nostri soci sono in prevalenza giuristi (avvocati, accademici e consulenti indipendenti) e collaborano professionalmente con altre associazioni per la tutela degli animali. Continua a leggere

ALI ha richiesto l’iscrizione nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) introdotto dal Codice del Terzo Settore (D.Lgs. 117/2017) e che sostituirà l’anagrafe delle ONLUS. A seguito dell’avvenuta iscrizione, l’associazione assumerà la denominazione “Animal Law Italia ETS”.

Il Consiglio direttivo (CD) costituisce l’organo amministrativo dell’associazione. Il CD in carica fino al dicembre 2024 è composto da Alessandro Ricciuti, Elisa Scarpino, Annalisa Di Mauro, Maria Cristina Giussani e Monica Gazzola.

Gli amministratori svolgono la propria opera a titolo completamente gratuito, potendo richiedere soltanto l’eventuale rimborso delle sole spese sostenute per lo svolgimento delle attività associative, opportunamente documentate.

ALI non riceve sovvenzionamenti pubblici e si sostiene interamente sulla base di elargizioni dei propri soci e di generosi donatori.
Siamo particolarmente efficienti: nel 2020 abbiamo destinato il 94,35% delle entrate alla realizzazione delle attività tipiche (campagne, progetti, sito web) e il residuo 5,65% a spese generali per il supporto dell’organizzazione.

APPROFONDISCI

Amministratori

Annalisa Di Mauro
Responsabile ricerca

Maria Cristina Giussani
Portavoce

Monica Gazzola
Referente Venezia

Alessandro Ricciuti
Presidente

Elisa Scarpino
Rivista "Diritti Animali"

LA SQUADRA

Daria Vitale
Animali allevati

Cristiana Cesarato
Animali d'affezione

Paola Sobbrio
Research fellow

Elisabetta Montinaro
Junior research fellow

Antonio Fuso
Web content editor

Antonella Paparella
Ufficio stampa

Claudia Taccani
Responsabile formazione

Lucrezia Lenzi
Junior research fellow

Alessandro Corona
Junior research fellow

Orietta Biguzzi
Supporto generale

Ringraziamo: Dalila Di Luzio, Valentina Riva e Camilla Acerbi (traduzioni).

ALI è parte di

Abbiamo stretto accordi di collaborazione strategica con think tank, istituti di ricerca e organizzazioni aventi finalità affini.