fbpx

A spasso con il micio: le buone pratiche per trasportare il nostro amico gatto

humonia / iStock

Il trasporto rappresenta un evento stressante per molte specie animali, gatto compreso. 

Per un gatto, creatura primariamente territoriale, l’essere prelevato dal proprio ambiente familiare ed essere trasportato in un altro luogo, può essere fonte di ansia e stress che si traducono in comportamenti indesiderati o problematici.

Ecco dunque che corrette pratiche di trasporto – abbinate alla conoscenza delle caratteristiche etologiche di specie – sono fondamentali per proteggere il gatto dagli effetti negativi dello stress da trasporto e per garantire il suo benessere.

Se è vero che trasportare il gatto, che sia per portarlo dal medico veterinario o in vacanza con noi, è spesso e volentieri una necessità, questa può essere affrontata con serenità e con un po’ di preparazione.

Scarica la guida per conoscere in dettaglio come abituare il gatto a viaggiare con te.

Scarica la nostra guida!

Lascia la tua email qui sotto per iscriverti alla nostra newsletter e ricevere la guida su viaggi, staffette e adozioni consapevoli.

Condividi questo post con i tuoi amici